Marketing

Messaggi programmati: le tempistiche sono importanti!

Richiedi maggiori informazioni
L’SMS Marketing oggi è uno strumento imprescindibile per portare a termine strategie di performance marketing efficaci. L’impostazione di messaggi programmati, in questo contesto, è un aiuto perfetto per calibrare al meglio l’intensità della comunicazione e una corretta pianificazione degli invii.

In che modo un invio SMS programmato può fare la differenza rispetto ad un semplice flusso di messaggi? Per essere davvero efficace e raggiungere gli obiettivi preposti, un SMS non solo dev’essere ottimizzato dal punto di vista testuale e creativo, ma deve anche raggiungere i suoi destinatari nel migliore momento possibile. Si può dunque impattare gli utenti con un contenuto personalizzato, in modo che questi ne risultino particolarmente attratti? Scopriamolo insieme tramite alcuni esempi pratici!

Invio programmato sms: tantissime possibilità a disposizione!

Come anticipato, inviare messaggi programmati può essere utile per ottimizzare alcuni passaggi all’interno della strategia marketing aziendale e nella gestione dei clienti.

Potendo selezionare l’orario e il giorno in cui recapitare gli SMS, questi saranno integrati alla perfezione dentro una
comunicazione più ampia, sia questa finalizzata alla lead generation, al lead nurturing o semplicemente al branding aziendale.

Vediamo ora qualche esempio pratico, partendo da un invio finalizzato all’acquisizione di nuovi clienti tramite SMS drive to store. Una catena di fast food, operativa con diversi locali in una grande città, potrebbe impostare un invio di messaggi programmati in determinati momenti della giornata, condividendo un codice sconto per i menù del ristorante a destinatari in zona.

Programmando l’invio durante l’orario dei pasti, questo risulterà molto efficace vista la coerenza tra tempistiche, contenuto del messaggio e percezione dell’”opportunità”. Gli utenti che riceveranno questa promozione si ritroveranno davanti una soluzione semplice e immediata al loro “bisogno”, venendo ulteriormente attirati dalla scontistica presente. Una volta giunti al locale, questi potranno esibire il codice ricevuto via SMS e portare a termine la loro conversione in clienti.

SMS programmati per acquisire e gestire nuovi lead

Sebbene l’acquisizione e la conversione in cliente siano step molto importanti, oggi per distinguere un utente fidelizzato da un semplice contatto l’azienda deve stare attenta anche ai più piccoli dettagli. Verificando in quali anagrafiche del database sia presente la data di nascita, ad esempio, si potrà inviare loro un SMS di buon compleanno, che verrà recapitato con la giusta tempistica. In ottica di lead nurturing, i messaggi programmati di questo tipo assecondano una serie di esigenze molto importanti: mantenere un canale comunicativo aperto, migliorare la brand reputation e far percepire ai destinatari una tipologia di rapporto “1 to 1” con l’azienda.

Prima di occuparsi di portare avanti strategie di lead nurturing, tuttavia, è necessario conquistare in primo luogo l’interesse degli utenti, trasformandoli in lead. Ipotizziamo che un grande produttore di mobili e elementi di arredamento decida di portare avanti una campagna che unisca branding e lead generation attraverso diversi canali di comunicazione.

Inviando messaggi programmati sugli smartphone dei contatti raccolti in precedenza e sincronizzando l’orario degli SMS con quello degli spot televisivi nell’ora di punta (puramente orientati al branding, in quest’ultimo caso), il collegamento tra i diversi contenuti rafforzerà la brand awareness degli utenti; questi, convinti della bontà dei prodotti (ricordiamoci della grande forza della TV come strumento di branding), saranno favorevolmente impattati dall’SMS e, con buone probabilità, risponderanno positivamente alla call to action.

Il rapporto tra SMS programmati e call center

In ultima istanza, un altro grande vantaggio dei messaggi programmati è la possibilità di gestire e distribuire al meglio i flussi di comunicazione. Pensiamo ad esempio al numero di telefonate che un call center dovrà gestire in seguito ad una promozione che prevede questo passaggio ai fini dell’acquisizione dei potenziali clienti.

Organizzare un invio sms programmato che diluisca il numero messaggi nel tempo permetterà, al contempo, all’azienda di gestire al meglio i dati degli utenti e agli operatori telefonici di rispondere a tutte le telefonate in arrivo. Così facendo non solo tutti gli utenti potranno essere ascoltati con l’attenzione a loro dovuta, ma si potranno anche evitare ritardi e “colli di bottiglia” durante questa fase delicata.

Come avrete intuito, per garantire un corretto invio e il successo di una strategia che comprenda al proprio interno messaggi programmati, sono necessari diversi strumenti, tutti attinenti al mondo del digital marketing. Ediscom, tra le sue soluzioni, mette a disposizione dei suoi clienti un servizio di SMS Marketing, in cui i messaggi programmati sono parte integrante della strategia. Un percorso professionale di questo tipo saprà rispondere a tutte le vostre esigenze e aiutarvi non solo a definire, ma anche a raggiungere i vostri obiettivi.
Richiedi maggiori informazioni