Marketing

Redemption marketing: una metrica fondamentale per la tua campagna

Nelle fasi di pianificazione e monitoraggio di una campagna marketing, il redemption rate è una metrica che va tenuta in grande considerazione. Per capire al meglio il suo utilizzo e le sue sfaccettature, vediamo prima di tutto cosa indica il redemption marketing, attraverso una definizione chiara.

Il redemption indica la percentuale di risposte ottenute in rapporto al numero di contatti che sono stati raggiunti in conseguenza ad una determinata azione di marketing.

Per calcolarlo in forma percentuale viene utilizzata la seguente formula:

Redemption rate: (risposte ottenute/ messaggi inviati) x 100

Ignorare un fattore così importante sia nella fase di pianificazione che in quella di monitoraggio può portare a risultati molto negativi nella campagna. Per definire a monte il budget da spendere, quanto reinvestire per mantenere attiva una promozione o quanto si è rivelata efficace la strategia scelta, sapere la percentuale di risposta degli utenti in base ai messaggi inviati è fondamentale.

Essendo il direct marketing basato sull’analisi e l’elaborazione di dati, è possibile calcolare il redemption marketing rate per diversi strumenti, come gli SMS e il Direct Email Marketing. Vediamo tramite degli esempi pratici come ottenere questa informazione!

Come misurare il redemption: due esempi pratici

Prendiamo come esempio una ditta che installa sistemi di sicurezza all’interno di aziende e condomini. Con l’uscita di un nuovo impianto di videosorveglianza sul mercato, di ultima generazione, quest’impresa desidera contattare dei potenziali clienti per fissare un appuntamento commerciale e presentare loro il prodotto.

Inviando 2000 mail e 2000 SMS ad altrettanti contatti in target, la ditta riceverà un numero di risposte facilmente individuabile. Una volta terminata la campagna, questa potrà calcolare il risultato del redemption marketing per i singoli canali:
-Redemption direct marketing: 60 clienti su 2000 hanno fissato un appuntamento (Redemption pari al 3%)
-Redemption SMS marketing: 50 clienti su 2000 hanno fissato un appuntamento (Redemption pari al 2,5%)

Lo stesso calcolo può essere applicato anche più avanti nella strategia, dove i clienti che hanno risposto affermativamente al primo appuntamento ne fisseranno un secondo:
- Redemption primo appuntamento commerciale: 20 clienti su 110 hanno fissato un secondo appuntamento (Redemption pari al 18%)

È possibile prevedere il tasso di redemption marketing?

Un fattore così importante come il redemption nel marketing, quando possibile, dev’essere calcolato con una certa approssimazione già nella fase di pianificazione della strategia.

È innegabile che ogni azienda desideri il successo per le sue campagne, ma è altrettanto vero che essere colti alla sprovvista da una risposta diversa dalle previsioni può portare a performance al di sotto delle aspettative. La differenza tra 10.000 e 50.000 contatti che interagiscono con una promozione, ad esempio, avrà un grande impatto sul budget da allocare e sul ROI, e sarà compito dell’azienda riuscire ad organizzarsi con anticipo per assecondare le esigenze di tutti coloro che hanno stabilito un contatto.

I brand, per anticipare il redemption marketing rate, devono prendere in considerazione fattori come i risultati delle precedenti strategie e l’eventualità di cambi di budget a campagna già avviata. Se un numero significativamente maggiore del previsto di consumatori si interessa alla promozione e stabilisce un contatto, può avere un impatto considerevole sui profitti; allo stesso tempo, l’allocazione di un budget corposo per una campagna che, una volta lanciata, non coinvolge come previsto, porterà perdite economiche e un tasso di redemption insufficiente.

Il redemption marketing è un indicatore molto importante per stabilire il successo di una qualsiasi campagna marketing, ma non è l’unico fattore di cui tenere conto. Per essere sicuri di avere sotto controllo ogni aspetto della vostra strategia, la cosa migliore da fare è affidarvi all’esperienza e alla consulenza di una digital company affermata.